Categoria: Edilizia

REGIONE LOMBARDIA: Fondo Aree Verdi, il ruolo del Comune

La L.R. 14 marzo 2008 n. 4, modificando l’art. 43 della L.R. 11 marzo 2005 n. 12, ha introdotto il c.d. “Fondo Aree Verdi”, ovvero: “Gli interventi di nuova costruzione che sottraggono superfici agricole nello stato di fatto sono assoggettati ad una maggiorazione percentuale del contributo di costruzione, determinata dai comuni entro un minimo dell’1,5 […]

L’ORDINE DI DEMOLIZIONE DI OPERE ABUSIVE PUO’ RIGUARDARE ANCHE OPERE COSTRUITE SUCCESSIVAMENTE ALLA SUA EMISSIONE?

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 40074/2019, pubblicata l’1.10.2019, si è espressa in favore dell’estensione della portata dell’ordine di demolizione ex art. 31 D.P.R. n. 380 del 2001 (Testo Unico in materia Edilizia), stabilendo che esso riguarda non solo le costruzioni abusive che siano oggetto diretto del medesimo, ma investe anche le opere […]

QUALI OBBLIGAZIONI GRAVANO SULL’ACQUIRENTE DI UN’AREA IN CONVENZIONE URBANISTICA?

Secondo l’uniforme orientamento della giurisprudenza amministrativa, di cui si ha un recente esempio nella Sentenza del Consiglio di Stato n. 6282 del 23.9.2019, chi acquista un’area per la quale era già stata stipulata, in data anteriore all’acquisto, una convenzione urbanistica per la realizzazione di opere di urbanizzazione, è egli stesso tenuto all’adempimento degli obblighi derivanti […]

L’INSTALLAZIONE DI PERGOTENDE PRESUPPONE IL RILASCIO DI TITOLI AUTORIZZATIVI ?

Con la sentenza n. 6979/2019, il Consiglio di Stato si è definitivamente pronunciato in merito all’annoso dibattito circa l’eventuale necessità di titoli autorizzativi per l’installazione di pergotende. Pergotenda si definisce quella struttura che, per le caratteristiche costruttive ed i materiali utilizzati, reca in sé visibili caratteri di accessorietà rispetto alla costruzione principale e della funzione […]

Distanza tra edifici. Inderogabile il limite minimo di dieci metri tra pareti finestrate

Dispone l’art. 9, co. 1, n. 2, d.m. 1444/1968, che per i “nuovi edifici ricadenti in altre zone è prescritta in tutti i casi la distanza minima assoluta di m. 10 tra pareti finestrate e pareti di edifici antistanti”. Tale limite non può essere derogato neanche da un permesso alla sopraelevazione di un fabbricato preesistente. […]

Acquisizione di immobili

Congruità per acquisti da parte di Amministrazioni pubbliche, Enti Territoriali ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale L’art. 1, comma 138 della legge 228/2012 (Legge di stabilità 2013), nell’introdurre i commi 1-bis e 1-ter all’art. 12 del D.L. 98/2011, ha incardinato in capo all’Agenzia del demanio, a far data dal 1° gennaio 2014, la competenza ad […]