Autore: wp_3300973

L’ordinanza sindacale di smaltimento rifiuti ex art. 192 C.d.A., è illegittima se non preceduta da un’attività investigativa volta ad individuare i soggetti responsabili dell’inquinamento

Il TAR Emilia-Romagna – Parma, sez. I, con la sentenza 18 maggio 2017, n. 164, ha precisato che l’attività investigativa dell’A.C. finalizzata al reperimento del soggetto responsabile dell’inquinamento è necessaria a fondare la legittimità dell’ordinanza di cui in oggetto, non potendo il Comune reputare responsabile il proprietario dell’area che, a mente dell’art. 192, d.lgs. 152/2006, […]

Datore di Lavoro per la Sicurezza nell’ente locale

Ai sensi dell’art. 2, co. 1, lett. b) del d.lgs. n. 81/2008, “nelle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per datore di lavoro si intende il dirigente al quale spettano i poteri di gestione, ovvero il funzionario non avente qualifica dirigenziale, nei soli casi in […]

Suddivisione in lotti e potestà discrezionale della Stazione appaltante

Con sentenza n. 2607/2017, il TAR Campania è intervenuto riguardo ad un bando di gara per l’affidamento triennale del servizio di cure domiciliari a favore degli Utenti di un Azienda sanitaria locale. La ricorrente ha contestato la scelta, effettuata dalla Stazione appaltante, di accorpare in un unico lotto tutte le attività eterogenee in cui si […]

TARI, il calcolo all’80% si usa in accertamento

QUESITO: Riguardo alla determinazione d’ufficio della superficie imponibile ai fini Tari, quale desumibile dalla visura catastale (ex articolo 1, comma 646, legge 147/2013, nella misura pari all’80% della superficie catastale, escluse le aree scoperte), si chiede se – in caso d’errore da parte del Comune in sede di tale determinazione – sia possibile chiedere in […]

Distanza tra edifici. Inderogabile il limite minimo di dieci metri tra pareti finestrate

Dispone l’art. 9, co. 1, n. 2, d.m. 1444/1968, che per i “nuovi edifici ricadenti in altre zone è prescritta in tutti i casi la distanza minima assoluta di m. 10 tra pareti finestrate e pareti di edifici antistanti”. Tale limite non può essere derogato neanche da un permesso alla sopraelevazione di un fabbricato preesistente. […]

Anomalie del prezzo e procedimento di verifica

Con sentenza n. 29/2017, il Tar Valle d’Aosta ha chiarito la disciplina dell’art. 97, comma 5, d.lgs. 50/2016 (Nuovo Codice Appalti). Nel caso di specie, Il ricorso aveva ad oggetto gli atti relativi alla procedura di affidamento della gestione del servizio di assistenza domiciliare, delle strutture residenziali e semiresidenziali, del servizio pasti caldi a domicilio, […]

TARI puntuale

Il 22 maggio scorso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (n. 117) il Decreto del Ministero dell’Ambiente che indica i criteri per l’impiego da parte di Comuni di sistemi di misurazione puntuale delle quantità di rifiuti conferiti al servizio pubblico e individua i metodi correttivi per la ripartizione del costo del servizio allo scopo di […]

La TARI è dovuta anche sulle abitazioni vuote

Con nota del 1° settembre 2015, l’Ifel (Istituto per la Finanza e l’Economia Locale) ha precisato come il mancato utilizzo di un locale o di un’area non esoneri il contribuente dal pagamento della tassa rifiuti. Trattasi di un argomento da sempre molto dibattuto, generante differenti orientamenti sia da parte della giurisprudenza, di legittimità e di […]

Soggetto passivo della TOSAP nelle occupazioni del sottosuolo e del soprassuolo con cavi, impianti e condutture

Con sentenza n. 11885 del 12 maggio 2017, la Suprema Corte si è pronunciata in materia di soggettività passiva della tassa di occupazione spazi ed aree pubbliche, affermando che “il presupposto impositivo della tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP) è costituito, ai sensi degli artt. 38 e 39 del d.lgs. 15 novembre […]

Il nuovo ente pubblico economico: Agenzia delle Entrate

“Agenzia delle Entrate – Riscossione” è il nome del nuovo ente che, a partire dal 1° luglio 2017, andrà definitivamente a sostituire Equitalia nell’attività di recupero crediti dello Stato, a stabilirlo il d.l. n. 193/2016 (“Disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili”, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 249 del 24.10.2016 […]