Mese: Marzo 2020

ENTI LOCALI E IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE

PATRIMONIO INDISPONIBILIE O DISPONIBILE? La distinzione tra beni del patrimonio indisponibile e beni del patrimonio disponibile degli enti territoriali è positivizzata nell’art. 826 c.c. e determina l’applicazione di un differente regime giuridico, dove i primi sono direttamente destinati al raggiungimento degli interessi pubblici perseguiti dall’ente, i secondi, da individuare per esclusione, assolvono ad una funzione […]

comodato gratuito di un immobile: Danno erariale?

L’articolo 12 della legge 241/1990 prevede che la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e ausili finanziari e l’attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a terzi, siano subordinate alla predeterminazione e alla pubblicazione dei criteri e delle modalità cui le amministrazioni stesse devono attenersi. Il Dlgs 33/2013 prevede inoltre che qualsiasi vantaggio economico al medesimo […]

AMIANTO: ordinanza contingibile e urgente

Nell’ipotesi di rischio di dispersione di fibre di amianto nell’ambiente a causa del degrado di una ex fabbrica e del concreta possibilità di aggravarsi della situazione anche a causa dell’azione degli agenti atmosferici sussistono i requisiti di imprevedibilità, eccezionalità ed urgenza per l’emissione dell’ordinanza contingibile ed urgente di cui all’articolo 54. Dlgs n. 267 del […]

CONTABILITA’: solo dopo il rendiconto si può utilizzare l’avanzo libero

L’articolo 107, comma 1, del decreto legge 18/2020, per venire incontro alle difficoltà che gli enti locali incontrano nella gestione dell’emergenza da Covid-19, dà la facoltà di utilizzare la quota libera dell’avanzo di amministrazione per il finanziamento di spese correnti connesse con l’emergenza in corso, ferme restando le priorità legate alla copertura dei debiti fuori […]

le rette per il ricovero di anziani non autosufficienti presso strutture residenziali devono essere versate dal Comune ?

Sul punto, la  sentenza n. 24118/19 della Corte di Cassazione ha sancito il seguente principio di diritto: “il credito del comune per l’integrazione relativa ai servizi di carattere sanitario erogati in favore di anziani ricoverati in strutture protette costituisce un diritto, per il cui conseguimento è necessario che l’Ente territoriale adempia agli oneri formali previsti […]

L’ORDINE DI DEMOLIZIONE DI OPERE ABUSIVE PUO’ RIGUARDARE ANCHE OPERE COSTRUITE SUCCESSIVAMENTE ALLA SUA EMISSIONE?

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 40074/2019, pubblicata l’1.10.2019, si è espressa in favore dell’estensione della portata dell’ordine di demolizione ex art. 31 D.P.R. n. 380 del 2001 (Testo Unico in materia Edilizia), stabilendo che esso riguarda non solo le costruzioni abusive che siano oggetto diretto del medesimo, ma investe anche le opere […]

LE EMISSIONI DA PARTE DI ATTIVITA’ INDUSTRIALI O PRODUTTIVE SONO SEMPRE VIETATE IN ASSENZA DI AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA?

La Corte di Cassazione ha recentemente statuito sul punto, precisando che, a prescindere dalla rilevazione del superamento dei valori limite o soglia, ed a prescindere altresì dall’accertamento della tipologia delle sostanze rilasciate e del loro potenziale inquinante, deve in ogni caso essere sanzionato l’esercizio di un’attività produttiva che rilascia emissioni o scarica acque reflue senza […]